Sofferenza mentale e cambiamento psichico in contesti non clinici

il recupero della genitorialità critica in ambito giuridico

  • Marco Architravo
  • Massimiliano Troisi
  • Daniela Cantone
Parole chiave: Sofferenza psichica, competenze genitoriali, contesto giuridico, approccio integrato

Abstract

The authors propose a reflection on how psychic change can also occur in non-clinical contexts, when a critical event involves the intervention of institutions attentive to psychological aspects. An emblematic example is the questioning of parenting skills within juvenile court proceedings. The integrated approach, between normative needs and psychological phenomena, if on the one hand suggests a reorganization of the functions of breeding and care, but also opportunities, on the other hand allows a reformulation of parts of one's personal and parental identity. In particular it describes what happens when the intervention of the Judicial Authority, together with that of the social and social health services, takes on the function of supporting and resolving the crisis rather than the exclusive judgment and control. By reading the guideline currently applicable in force concerning psychological pathways for the strengthening of critical parenting, the salient phases that characterize the judicial procedure as a moment within which new emotional resonances and renewed awareness of processes can emerge of change

KEY WORDS: Psychic suffering, parenting skills, legal context, integrated approach

ABSTRACT IN ITALIANO

Gli autori propongono una riflessione su come il cambiamento psichico possa avvenire anche in contesti non clinici, quando un evento critico comporta l’intervento di organi istituzionali attenti agli aspetti psicologici. Un esempio emblematico è quello della messa in discussione delle capacità genitoriali all’interno dei procedimenti giudiziari minorili. L’approccio integrato, tra esigenze normative e fenomeni psicologici, se da un lato suggerisce una riorganizzazione delle funzioni di allevamento, accudimento e cura ma anche opportunità, dall’altro consente una riformulazione di parti della propria identità personale e genitoriale. In particolare viene descritto cosa accade quando  l’intervento dell’Autorità Giudiziaria, unitamente a quello dei servizi sociali e socio sanitari,assume la funzione di sostegno e risoluzione della crisi anziché quella esclusiva di giudizio e controllo. Attraverso la lettura delle linee guida attualmente vigenti in materia di percorsi psicologici per il rafforzamento della genitorialità critica, saranno ripercorse le fasi salienti che caratterizzano il procedimento giudiziario come momento all’interno del quale fare emergere nei genitori nuove risonanze emotive e rinnovate consapevolezze foriere di processi di cambiamento.

PAROLE CHIAVE: Sofferenza psichica, competenze genitoriali, contesto giuridico, approccio integrato

Riferimenti bibliografici

Paguni, R. (2000). L'integrazione in psicoterapia: complessità e trasversalità della funzione psicoterapica. Carocci.

Aguglia, E., Forti, B. (2001). Le dimensioni della sofferenza psichica,Journal of Psychopathology, Vol. 7, Settembre, n.3.

Jaspers, K, (1913). Psicopatologia generale. Roma: Il Pensiero Scientifico 1985 (trad. it.).

Baldassarre, M., Daniela, M. T., Pinto, M. (2016), Funzione genitoriale e psicopatologia, Roma:Alpe.

Cantone, D., Sperandeo, R., & Maldonato, M. (2012). A dimensional approach to personalitydisorders in a sample of juvenile offenders. Revista Latinoamericana de Psicopatologia Fundamental, 15(1), 42-57.

Serra, P., & Ceccarelli, E. (2006). Il giudice onorario minorile. F. Angeli.

Bollini, A. (2009). Procedure e protezione: l'utilizzo di protocolli e linee-guida sull'abuso all'infanzia in Italia. Maltrattamento e abuso dell'infanzia. OTTOBRE, 2009, (3), 1000-1012.

Pubblicato
2019-11-18
Come citare
Architravo, M., Troisi, M., & Cantone, D. (2019). Sofferenza mentale e cambiamento psichico in contesti non clinici. Phenomena Journal - Giornale Internazionale Di Psicopatologia, Neuroscienze E Psicoterapia, 1(2), 83 - 90. https://doi.org/10.32069/pj.2019.2.65
Sezione
Articolo di opinione