Intervento integrativo evolutivo-esistenziale con EMDR sui Disordini dello Spettro Autistico

Autori

  • Mariannina Amato

DOI:

https://doi.org/10.32069/PJ.2021.2.126

Parole chiave:

autistic spectrum; integrated Gestalt therapy; Eye Movement Desensitization and Reprocessing; Bilateral Ocular Stimulation.

Abstract

Il presente lavoro ha lo scopo di integrare due diversi approcci terapeutici l’evolutivo-esperienziale con l’Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR). Il lavoro è diretto sulle famiglie con bambini affetti da Disturbo dello Spettro Autistico.  L’intervento si struttura su due livelli: sulla coppia genitoriale, in particolare la madre che coadiuva il lavoro, e direttamente sul bambino e sul processamento sensoriale, finalizzando l’intervento al raggiungimento dello stato di consapevolezza ed evoluzione del Sé sino alla mentalizzazione dell’altro. I passaggi terapeutici si susseguono in fasi secondo il protocollo standard e con la Stimolazione Oculare Bilaterale per desensibilizzare la sensazione di disagio ed integrare l’informazione sensoriale.

Parole chiave: Gestalt; EMDR; Autismo; Processamento sensoriale del Sé; Metacognizione

Downloads

Pubblicato

22.10.2021

Come citare

Amato, M. (2021). Intervento integrativo evolutivo-esistenziale con EMDR sui Disordini dello Spettro Autistico. Phenomena Journal - Giornale Internazionale Di Psicopatologia, Neuroscienze E Psicoterapia, 3(2), 101–109. https://doi.org/10.32069/PJ.2021.2.126

Fascicolo

Sezione

Ipotesi e metodi di studio